CNA Torino - BANDO Voucher digitali 4.0 Camera di commercio di Torino
BANDO Voucher digitali 4.0 Camera di commercio di Torino
Con Deliberazione della Giunta Camerale nr. 183 del 18/12/2017 la scadenza per la presentazione delle domande di voucher è stata posticipata al 16/02/2018, h. 12.

La Camera di commercio di Torino mette a disposizione 450.000 euro per le micro, piccole e medie imprese (MPMI) della provincia di Torino, sotto forma di voucher per favorire l'utilizzo di servizi o soluzioni focalizzati sulle nuove competenze e tecnologie digitali.

Nel quadro del progetto Punto Impresa Digitale (PID), per favorire l'utilizzo da parte delle PMI di servizi o soluzioni focalizzati sulle nuove competenze e tecnologie digitali, la Camera di commercio di Torino ha pubblicato il bando "Voucher digitali I4.0 – Anno 2017" che prevede uno stanziamento di 450.000 €.

Beneficiari: possono presentare la domande le MPMI di qualcunque settore, aventi sede legale e/o unità locali produttive in provincia di Torino e in possesso dei requisiti previsti dal bando (art. 5 del bando). Per ciascuna impresa è ammessa una sola richiesta di voucher (in casi di presentazione di più domande, sarà considerata valida esclusivamente la prima pervenuta in ordine cronologico).

Azioni e contributi previsti: gli interventi dovranno esser riconducibili a servizi di consulenza e percorsi formativi focalizzati sulle nuove competenze e tecnologie digitali, in attuazione delle strategia Industra 4,0 (art. 3). Saranno ammissibili le spese sostenute a partire dalla data di presentazione della domanda fino al 180° giorno successivo alla data di approvazione della Determinazione di approvazione delle graduatorie delle domande ammesse a contributo. L'investimento minimo complessivo dovrà essere pari ad almeno € 5.000 a copertura delle spese sostenute (al netto di IVA). In ogni caso, l'importo massimo del voucher ottenibile non potrà superare l'importo di € 10.000.

Tipologie di intervento: è esclusivamente prevista la presentazione di domande afferenti a PROGETTI AGGREGATI, condivisi da più imprese partecipanti (minimo 4 - massimo 20 MPMI) riunite in un unico macro progetto predisposto e presentato da un unico soggetto proponente. Ogni soggetto proponente potrà presentare fino ad un massimo di 7 domande.

Formazione della graduatoria: è prevista una procedura valutativa a graduatoria, secondo il punteggio assegnato a ciascun progetto, in base a criteri di valutazione prestabiliti (art. 12) da un'apposita commissione di valutazione.

Presentazione delle domande: le domande, firmate digitalmente, dovranno esser inviate esclusivamente in modalità telematica tramite la piattaforma Web Telemaco (http://webtelemaco.infocamere.it) – Servizi e gov- Contributi alle imprese.

Per bando: https://www.to.camcom.it/voucher-digitalizzazione. Per ulteriori informazioni: Stefano Busi, sbusi@cna-to.it, tel. 011.1967.2103.



Eventi



 

Servizio Buongiorno Regione Piemonte sulle proposte di CNA in materia di fisco e legge di bilancio, con alcune dichiarazioni del Presidente CNA nazionale Daniele Vaccarino (puntata di martedì 12/12/2017 delle ore 7,30)
CNA - Associazione della Città Metropolitana di Torino - Via Millio 26 10141 Torino (To) - Italia
Tel. +39.011.1967.2111 - Fax +39.011.1967.2194 - 2192 - 2251 - P. Iva 06611450013 Cod. Fiscale 80082230014