CNA - Associazione della Città Metropolitana di Torino - schema-di-disciplinare-proposto-al-ministero-dell-agricoltura-per-il-vero-giandujotto-di-torino
Schema di disciplinare proposto al Ministero dell’Agricoltura per il vero Giandujotto di Torino
Il vero Giandujotto

  • Area di produzione: Piemonte;
  • Tecniche di lavorazione: tagliato a mano, a macchina o modellato in stampi;
  • Ciclo di lavorazione: trasformazione diretta delle materie prime attraverso raffinazione a cura del produttore;
  • Materie prime: sono consentite esclusivamente, le seguenti materie prime: fave di cacao o masse di cacao (cacao in pasta); burro di cacao; nocciola Piemonte Igp in purezza con percentuale minima del 25%; mandorle nazionali 5%, percentuale massima; latte intero in polvere (min. grassi 26%, massimo 10%); vaniglia in bacche od oleoresina di vaniglia; saccarosio di barbabietola o di canna; lecitina di soia non geneticamente modificata;
  • Osservazioni: l’uso del latte, di mandorle, di lecitina di soia è previsto ma non obbligatorio.
CNA - Associazione della Città Metropolitana di Torino - Via Millio 26 10141 Torino (To) - Italia
Tel. +39.011.1967.2111 - Fax +39.011.1967.2194 - 2192 - 2251 - P. Iva 06611450013 Cod. Fiscale 80082230014
Informativa Privacy CNA Torino - Whistleblowing - Informativa cookie e di navigazione del sito internet - Informativa Legge 124/2017