CNA - Associazione della Città Metropolitana di Torino - cna-firma-l-accordo-di-rinnovo-del-ccnl-area-meccanica
CNA firma l’accordo di rinnovo del Ccnl area meccanica


CNA, insieme alle altre organizzazioni datoriali e Fiom – Cgil, Fim – Cisl, Uilm-Uil ha sottoscritto l’accordo di rinnovo del Ccnl area meccanica scaduto il 31 dicembre 2018.

Il contratto si applica a oltre 120mila imprese e 500mila lavoratori dei settori metalmeccanica, installazione di impianti, autoriparazione, orafi, argentieri ed affini e odontotecnici. La sfera di applicazione è stata estesa al settore del restauro dei beni culturali.

L’accordo prevede un incremento a regime sul 4° Livello del settore metalmeccanica e installazione di impianti pari a 69,57 euro, da erogare in tre tranches: 25 euro con la retribuzione del mese di gennaio, 25 euro a maggio e 19,57 euro a dicembre 2022.Per il settore orafi, argentieri e affini 69.74 euro; per gli odontotecnici 66.09 euro.

Ai lavoratori in forza alla data di sottoscrizione dell’accordo viene riconosciuto un importo a copertura del periodo di carenza contrattuale a titolo di “una tantum” di 130 euro, da erogare in due tranche: la prima di 70 euro a marzo 2022 e la seconda di 60 euro a luglio 2022. Il Ccnl scade il 31 dicembre 2022.

“Si tratta di una intesa importante, che ha visto CNA impegnata in prima linea nella definizione di un contesto positivo indispensabile per la sottoscrizione dell’accordo. In una fase economica tuttora estremamente delicata, il rinnovo del Ccnl costituisce indubbiamente un momento molto significativo sia sul piano sindacale sia per offrire uno strumento fondamentale per la ripartenza delle imprese dei settori rappresentati” hanno commentato le sigle firmatarie dell’accordo.

Per la CNA hanno partecipato al negoziato il presidente nazionale coordinatore di CNA Produzione, Roberto Zani; la presidente nazionale del mestiere meccanica, Roberta Piccinini; la responsabile nazionale di CNA Produzione, Valentina Di Berardino; il presidente nazionale coordinatore di CNA Installazione Impianti, Paolo Pagliarani; il responsabile nazionale di CNA Installazione impianti, Diego Prati; la presidente nazionale coordinatrice di CNA Servizi alla Comunità, Francesca Soardi; la responsabile nazionale di CNA Servizi alla Comunità, Antonella Grasso; la presidente nazionale coordinatrice di CNA Artistico e Tradizionale, Elena Balsamini; il responsabile nazionale di CNA Artistico e Tradizionale, Gabriele Rotini; il presidente nazionale di CNA Sno Odontotecnici, Francesco Amerighi; il responsabile nazionale di CNA SNO Odontotecnici, Cristiano Tomei; il responsabile del dipartimento Relazioni sindacali, Maurizio De Carli; e Angelo Cicerone, dell’ufficio Politiche contrattuali.

CNA STORIE
L'intervista del mese: Il Cucinino
in via Braccini, a Torino



Eventi




Servizio TgR Piemonte del 24-3-2021 - Il nuovo Segretario CNA Torino Filippo Provenzano interviene sul decreto sostegni

          
         

CNA - Associazione della Città Metropolitana di Torino - Via Millio 26 10141 Torino (To) - Italia
Tel. +39.011.1967.2111 - Fax +39.011.1967.2194 - 2192 - 2251 - P. Iva 06611450013 Cod. Fiscale 80082230014
Informativa Privacy CNA Torino - Informativa cookie e di navigazione del sito internet - Informativa Legge 124/2017