CNA Torino - incentivi-regionali-per-ricambio-mezzi-aziende-torinesi
Incentivi regionali per ricambio mezzi aziende torinesi


Vinta un’altra battaglia firmata CNA Torino per aiutare le aziende torinesi impegnate nella difficile e onerosa sostituzione dei veicoli più inquinanti sottoposti alle nuove misure di blocco della circolazione.

Grazie all’impegno di CNA Torino, la Regione Piemonte, per il tramite di Unioncamere Piemonte, a partire dal 17 dicembre e fino al 16 dicembre 2019 (salvo esaurimento fondi disponibili, 4 milioni di euro) stanzia contributi da 1000 a 10.000 euro a fondo perduto alle aziende che possiedono veicoli commerciali N1 e N2 (si veda libretto di circolazione). Il provvedimento è retroattivo e sono pertanto ammissibili le spese sostenute per la prima immatricolazione di veicoli avvenuta a partire dal 20 ottobre 2018.

I contributi vengono assegnati unicamente per l’acquisto di un veicolo commerciale nuovo a basso impatto ambientale della stessa categoria N1 e N2 con la conseguente rottamazione del vecchio veicolo più inquinante.

Sono inoltre ammesse le spese di conversione di veicoli commerciali dotati di sistema di trazione che utilizzano combustibili diversi dal gasolio (in tal caso il contributo varia da 1.000 a 3.000 euro in base alla tipologia di conversione adottata).

Le domande devono essere presentate telematicamente e a tal proposito gli uffici CNA a Torino e le sedi territoriali della CNA in provincia sono a disposizione delle aziende associate per fornire un servizio a tariffa agevolatissima.

In allegato il testo integrale del bando ed il manuale d'istruzioni alla compilazione della domanda.

 


Allegati



Eventi





          

         

CNA - Associazione della Città Metropolitana di Torino - Via Millio 26 10141 Torino (To) - Italia
Tel. +39.011.1967.2111 - Fax +39.011.1967.2194 - 2192 - 2251 - P. Iva 06611450013 Cod. Fiscale 80082230014
Informativa Privacy CNA Torino - Informativa Legge 124/2017