CNA Torino - mud-2019-scadenza-entro-il-30-aprile
Mud 2019, scadenza entro il 30 aprile

La scadenza per la Dichiarazione unica ambientale (Mud 2019) è il 30 aprile prossimo e va effettuata sulla base dei dati del 2018. I soggetti obbligati alla dichiarazione sono, tra gli altri, anche quelli che erano tenuti al rispetto del decaduto sistema Sistri ed in particolare: a) le imprese e gli Enti produttori iniziali di rifiuti pericolosi; b) le imprese agricole di cui all’art.2135 del Codice civile, con un volume d’affari superiore a 8 mila euro, produttrici di rifiuti pericolosi; c) le imprese e gli Enti, con più di 10 dipendenti, produttori iniziali di rifiuti non pericolosi derivati da lavorazioni industriali, artigianali e dal recupero e dallo smaltimento dei rifiuti; d) le imprese e gli Enti che svolgono operazioni di recupero e smaltimento rifiuti (centri di recupero e/o di trattamento di rifiuti pericolosi e non; autodemolitori; centri di recupero apparecchiature elettriche ed elettroniche); e) le imprese e gli Enti che esercitano, a titolo professionale, l’attività di raccolta e di trasporto dei rifiuti; f) i commercianti e gli intermediari senza detenzione di rifiuti; g) i soggetti di cui all’art.13, commi 6 e 7, del Dlgs n°151/2005, iscritti al Registro nazionale dei produttori di apparecchiature elettriche ed elettroniche di cui all’art.14 del medesimo decreto legislativo.

Info: Asq, tel. 011.1967.2611, asq.ambiente.sicurezza@cna-to.it.
Eventi




Video Ansa del 9 dicembre: il Presidente CNA nazionale Daniele Vaccarino commenta l'incontro con il ministro dell'Interno Matteo Salvini.
          

         

CNA - Associazione della Città Metropolitana di Torino - Via Millio 26 10141 Torino (To) - Italia
Tel. +39.011.1967.2111 - Fax +39.011.1967.2194 - 2192 - 2251 - P. Iva 06611450013 Cod. Fiscale 80082230014
Informativa Privacy CNA Torino