CNA - Associazione della Città Metropolitana di Torino - proroga-misure-straordinarie-san-arti-covid-fino-al-31-marzo-2021
Proroga misure straordinarie SAN.ARTI - COVID fino al 31 marzo 2021


AGGIORNAMENTO

A fronte del perdurare dell’emergenza sanitaria, SAN.ARTI ha deliberato di prorogare ed integrare, con decorrenza dal 1° gennaio e fino al 31 marzo 2021, le misure straordinarie per contrastare l’emergenza COVID-19.

Sono prestazioni che migliorano ulteriormente il servizio offerto dal Fondo e rappresentano un aiuto concreto e significativo per tutti i nostri iscritti.

In particolare vengono mantenute, con alcune importanti modifiche, le indennità per isolamento/ricovero in caso di positività al COVID-19 e vengono introdotte nuove indennità forfettarie: post ricovero o post ricovero in terapia intensiva nel caso in cui la degenza abbia comportato la permanenza in terapia intensiva.

In merito alle coperture per la diagnosi del COVID-19 gli iscritti potranno eseguire, oltre al test sierologico e al tampone molecolare, anche il tampone antigenico naso-faringeo (tampone rapido) con costi interamente sostenuti da SAN.ARTI..

Si ricorda che potranno richiedere l’indennità di isolamento e ricovero anche i Titolari delle imprese che versano per i propri dipendenti la contribuzione  a SAN.ARTI..

Infine è confermata, per i lavoratori dipendenti iscritti, la prestazione di rimborso delle franchigie versate per visite specialistiche ed accertamenti diagnostici effettuati rivolgendosi alla rete convenzionata UniSalute dal 1° gennaio al 31 marzo 2021.

TEST SIEROLOGICO QUANTITATIVO -> 2/anno
TAMPONI MOLECOLARI -> 2/anno
TAMPONI RAPIDI -> 2/anno
INDENNITA’ GIORNALIERA PER RICOVERO -> € 100,00 per massimo 50 gg/anno
INDENNITA’ FORFETTARIA POST RICOVERO -> € 1.000,00/anno
INDENNITA’ FORFETTARIA POST RICOVERO IN TERAPIA INTENSIVA -> € 2.000,00/anno
DIARIA DA ISOLAMENTO DOMICILIARE-> € 30,00 per massimo 10 gg/anno

L’occasione è gradita per informare che la campagna per le adesioni da parte degli iscritti volontari è aperta fino al prossimo 15 febbraio 2021: l’integrazione e proroga delle misure straordinarie costituisce un importante valore aggiunto al Piano sanitario che concorre, assieme a tutte le prestazioni erogate ordinariamente, a far percepire l’utilità dell’iscrizione a SAN.ARTI. a quanti stiano valutando di procedere al suo rinnovo.



A partire dal 9 dicembre è possibile procedere con le nuove iscrizioni e i rinnovi delle polizze SANARTI.

In allegato la circolare di apertura campagna iscrizione e i nomenclatori delle prestazioni relativi ai familiari e ai titolari, soci e collaboratori.

Il fondo di assistenza opera per il comparto dell’artigianato e nello specifico:

- Imprenditori artigiani, titolari e legali rappresentanti di impresa artigiana, con o senza dipendenti;
- soci delle imprese artigiane;
- collaboratori degli imprenditori artigiani (familiari coadiuvanti, collaboratori occasionali);
- titolari di piccole e medie imprese non artigiane che applicano i CCNL previsti all’articolo 2 del regolamento del Fondo, a condizione che abbiano lavoratori iscritti a SAN.ARTI.


Allegati

Eventi




Intervista TGR Piemonte, 27 aprile 2020, Presidente CNA Torino Nicola Scarlatelli sulla decisione di posticipare ulteriormente la riapertura di parrucchieri e centri estetici
          
         

CNA - Associazione della Città Metropolitana di Torino - Via Millio 26 10141 Torino (To) - Italia
Tel. +39.011.1967.2111 - Fax +39.011.1967.2194 - 2192 - 2251 - P. Iva 06611450013 Cod. Fiscale 80082230014
Informativa Privacy CNA Torino - Informativa Legge 124/2017